CURRENT EXHIBITION

PIERO GUCCIONE

La pittura come il mare

7 April - 30 June 2019

Oggi nel mondo non c’è un artista che riesca a darci la dimensione della luce e della relazione tra l’azzurro, il mare e il cielo come Piero Guccione l’ha dipinto. Nato nel 1935 a Scicli, ultima propaggine meridionale della Sicilia e recentemente scomparso, per oltre quaranta anni, ogni mattina, Guccione ha guardato il mare cercando di coglierne le vibrazioni, le variazioni, non per semplice descrittivismo, ma per trovare un’anima che nel mare è dell’uomo.

"Mi attira l'assoluta immobilità del mare, che però è costantemente in movimento." E' questa la grande impresa, "quasi ossessiva" - annoterà il critico Michael Peppiatt - che Guccione ha affrontato quotidianamente guardando il mare dall’estremo lembo della sua isola, quale ultimo uomo alla fine della terra, con il suo desiderio di catturare qualcosa che è in continuo movimento, per tradurlo in qualcosa che è fisso.

Il rischio sarebbe stato l’astrazione, eppure le sue opere non sono astratte; il rischio sarebbe stato il vuoto, eppure Guccione non dipinge il vuoto, grazie alla presenza della cultura figurativa del Novecento, che, nel frattempo, ha demolito la figuratività. Mediante i suoi oli l’artista siciliano questa figuratività l’ha ricostruita partendo da quelle macerie.

 

 

PRESS ROOM

Go to press release and images

OPENING TIMES
Tuesday - Friday
10 a.m. - noon / 2 p.m. - 5 p.m.

Saturday - Sunday
10 a.m. - 6 p.m.

Monday closed (on public holidays open)
GUIDED TOURS
requires booking
 

CATALOGUE


Piero Guccione

La pittura come il mare
2019
Italiano
p. 123/56 ill.


Price: CHF 25.00
   View basket