MOSTRA ATTUALE

SIMON BRAZZOLA

Sea-city

23 settembre – 28 ottobre 2018

Domenica 23 settembre si apre a Casa Pessina una nuova mostra fotografica. Protagonista del nuovo progetto espositivo sarà Simon Brazzola, fotografo nato a Lugano nel 1977 e attualmente attivo nel Mendrisiotto, a Castel San Pietro, dove vive e lavora.
Il suo progetto Sea-city è l’ottavo capitolo di una rassegna che il Museo d’arte Mendrisio e i suoi collaboratori hanno inaugurato nel 2015 proprio per la sede di Ligornetto, che ormai si sta sempre più affermando quale apprezzato spazio dedicato alla giovane fotografia ticinese.

Il lavoro di Simon Brazzola si muove attorno a una visione ambivalente: il paesaggio come punto di partenza di una visione rarefatta e lontana, che si presta a interpretazioni diverse sulla base di un effetto di alterazione ottica percepibile unicamente nel confronto tra le due dimensioni di stampa scelte, alla cui base ruota l’interno concetto espositivo. Il grande e il piccolo formato, infatti, rivelano una duplicità della percezione sensoriale che queste immagini provocano in chi le guarda. Nelle opere più piccole il paesaggio appare come una suggestiva marina, l’orizzonte basso sovrastato da un’enorme massa di nubi. I colori sono sfumati, i contorni si ammorbidiscono in una resa che è particolarmente pittorica (nell’accezione romantico-paesaggistica del termine). Nella grande dimensione, invece, grazie al rivelarsi di dettagli preziosi totalmente nascosti all’occhio nel formato minore, ci si accorge immediatamente dell’illusione percepita in precedenza: non si tratta di onde dai riflessi di schiuma ma di case, palazzi, città. Non Sea ma City, parafrasando il titolo della mostra, che permette un interessante gioco di parole: la parola inglese “Sea” (mare) si pronuncia come “See” (vedere).

 

PRESS ROOM

Vai al comunicato stampa

ORARI
sa - do
14.00-18.00



VERNICE
Domenica 23 settembre ore 11
 

CATALOGO


Simon Brazzola

Sea-city
2018
Italiano
p. 24 / 13 ill.


Prezzo: CHF 5.00
   Vai al carrello