MOSTRA ATTUALE

NATURA E UOMO. LA COLLEZIONE BOLZANI

25 marzo – 15 luglio 2018

Le donazioni importanti costituiscono un avvenimento nella storia di un Museo d’arte, perché arricchiscono le sue collezioni rendendole patrimonio artistico di qualità e documento storico di eccezionale significato. È questo il caso della donazione fatta di recente al Museo d’arte Mendrisio da Lorenza e Giovanni Bolzani, che hanno voluto rendere omaggio ai genitori Nene e Luciano destinando la loro collezione al Museo d’arte Mendrisio e conservandola così nella sua integrità.
Nene e Luciano Bolzani sono stati in primo luogo collezionisti di arte italiana del ‘900, hanno costruito la loro raccolta, che conta circa un centinaio di opere, partendo da alcuni classici dell’arte moderna italiana (Giorgio Morandi, Lorenzo Viani, Mario Sironi, Carlo Carrà, Ardengo Soffici) e focalizzando i loro interessi soprattutto sull’arte del dopoguerra, decenni in cui l’Italia, dopo il ventennio fascista, si aggiornava sugli esempi francesi e americani. Fu la stagione dell’astrattismo lirico o di un realismo rivisitato alla luce del cubismo e dell’espressionismo. Protagonisti furono Renato Guttuso, Bruno Cassinari, Ennio Morlotti, Vittorio Tavernari, Franco Francese, Emilio Vedova, Luciano Minguzzi, con i quali dialogarono in una situazione di apertura culturale (siamo negli anni ’60-’70) artisti ticinesi quali Filippo Boldini, Edmondo Dobrzanski, Giovanni Genucchi, Sergio Emery fino a quelli di una generazione seguente come, per citare solo alcuni nomi, Renzo Ferrari, Cesare Lucchini, Gabai.

 

PRESS ROOM

Vai al comunicato stampa e alle immagini

ORARI
martedì - venerdì
10.00-12.00 / 14:00-17:00

sabato - domenica
10:00-18:00

lunedì chiuso (festivi aperto)
VISITE GUIDATE
su prenotazione
 

CATALOGO


Natura e Uomo

La collezione Bolzani
2018
Italiano
p. 84 / 53 ill.


Prezzo: CHF 20.00
   Vai al carrello