ARCHIVIO MOSTRE - MOSTRE 2000-2004

ANNA BIANCHI

Dipinti 1995 – 2004

28 novembre 2004 - 16 gennaio 2005

Il Museo d'Arte di Mendrisio propone il suo terzo appuntamento con artisti ticinesi contemporanei, presentando i dipinti di Anna Bianchi. Prosegue quindi con una pittrice ben ancorata alla tradizione la linea espositiva dedicata agli artisti locali e contemporanei, perseguita con regolarità dal Museo in questi ultimi anni (Raggenbass, Selim).
Nata a Mendrisio, la sua formazione si è compiuta prevalentemente in area lombarda, con studi all'Accademia di Brera a Milano e in seguito con soggiorni all'estero. Durante gli anni ottanta ha trascorso lunghi periodi di apprendimento e di lavoro tra Roma, ospite dell'Istituto Svizzero, la School of Visual Art di New York e le città di Vienna e di Parigi. I soggiorni nelle grandi città le hanno dato modo di allargare e sviluppare le sue esperienze formative nel campo della pittura; esperienze che l'hanno a poco a poco condotta a una profondità di significato nel colore e a una esigenza di confronto tra interiorità e realtà.
Abbandonati i lavori decorativi, chiarito il lavoro sul colore, il 1992 significa per la pittura di Anna Bianchi una nuova partenza: figure fiabesche, città fantastiche e scorci di campagna che lasciano infine trasparire la decisione di prediligere il dato sensibile a quello teorico, l'esperienza del momento alla speculazione del progetto creativo.
Punto di svolta il soggiorno del 1998-99 ad Einsiedeln, centro del cattolicesimo svizzero accanto a S. Gallo. Esso ha rappresentato un periodo di riflessione sui motivi della pittura e della sua concretezza spirituale.
La sua predilezione per la natura e per il paesaggio si dichiara ancora più distintamente a partire dai dipinti di Einsiedeln, nel vasto panorama invernale di boschi e montagne; un periodo che corrobora la sua decisione di inoltrarsi in una ricerca dove si esplori al massimo - e sempre con maggiore sottigliezza - nelle potenzialità della pittura: valore del tratto, densità del colore, varietà e solidità compositive, luminosità del tessuto cromatico, senso plastico della forma. I valori pittorici stanno quindi saldamente al centro del suo lavoro creativo.
La mostra di Mendrisio prende avvio proprio dai temi e dalle ricerche degli ultimi dieci anni incentrate sui temi dell'incontro e del saluto, dei castelli e delle citroniere, dei paesaggi boschivi e montagnosi, dei paesaggi al chiaro di luna e delle marine.

Anna Bianchi - Ghiacciaio - 2003
 

CATALOGO


Anna Bianchi

dipinti 1995 - 2004
2004
italiano
p. 92 / 59 ill.


Prezzo: CHF 20.00
   Vai al carrello