ARCHIVIO MOSTRE - MOSTRE DAL 2005

GREGORIO PEDROLI

Senza titolo

12 gennaio - 2 marzo 2008

Il Museo d'arte di Mendrisio presenterà nei suoi spazi, fra gennaio e marzo 2008, una mostra dell'artista ticinese Gregorio Pedroli, già conosciuto da pubblico e critica per la personale del 1995 presso il Museo Epper di Ascona e per la rassegna che il Museo cantonale d'arte ha dedicato ai suoi lavori recenti nel 2004.
Nato nel 1951 a Sorengo e formatosi alla Kunstgewerbeschule di Basilea e all'Accademia di Brera a Milano, Pedroli avvia il suo percorso artistico proprio sulla base del confronto con queste due realtà: la scena artistica nordalpina e l'ambiente italiano ancora permeato del clima del naturalismo e dell'Informale lombardi. Facendo della pittura il suo medium privilegiato, l'artista si concentra da subito sulle potenzialità espressive del segno e del colore: da una figurazione biomorfa esplicita si passa gradualmente a una figura solo allusa, per giungere al sorprendente inserimento di elementi geometrici combinati con un segno sempre calligrafico e carico di tensione emotiva.

 

PRESS ROOM

Vai al comunicato stampa

olio su tela, 60x65, 2007
 

CATALOGO


Gregorio Pedroli

Senza titolo
2008
Italiano / Tedesco
p. 83 / 118 ill.


Prezzo: CHF 25.00
   Vai al carrello