ARCHIVIO MOSTRE - MOSTRE DAL 2005

LA COLLEZIONE. CONFRONTI

5 agosto – 6 settembre 2015

In occasione del periodo estivo il Museo d’arte Mendrisio presenta una selezione di opere della collezione secondo un’idea espositiva che prevede l’accostamento di lavori di epoche diverse, tale da consentire una serie di Confronti tra dipinti e sculture dagli esiti sorprendenti: si ha così modo di constatare come un’opera del Seicento sia capace di dare maggiore risalto a un’opera contemporanea.
Partendo spesso dalla stessa tematica (ritratto, figura, natura morta, paesaggio, soggetto religioso) l’accostamento di un’età all’altra consente di sottolineare componenti immutabili della pittura e della scultura: composizione, dato cromatico, spazialità, dinamismo, prospettiva. Una proposta (inedita per il Ticino) che vuole stimolare l’osservatore nella ricerca di nessi contenutistici ed estetici tra opere di epoche molto lontane ma appartenenti allo stesso medium.
Una carrellata, quella della collezione del Museo d’arte Mendrisio, che intende essere in primo luogo fonte di indagine e ispirazione: autori importanti nella storia artistica locale insieme a classici dell’arte moderna e, per la prima volta esposte al pubblico, opere delle recenti acquisizioni del Museo, a testimonianza della costante evoluzione di un patrimonio che si arricchisce ogni anno in maniera significativa.

 

PRESS ROOM

Vai al comunicato stampa