ARCHIVIO MOSTRE - MOSTRE DAL 2005

PHILIPPE JACCOTTET

La poesia, le figure, i paesaggi

29 agosto – 2 novembre 2013

Il prossimo 28 agosto verrà inaugurata presso Casa Croci di Mendrisio un’esposizione dedicata alla figura straordinaria di Philippe Jaccottet, che è tra i massimi poeti europei della nostra epoca e che accanto alla scrittura in versi esercita da oltre mezzo secolo quella in prosa, l’esercizio critico e quello traduttorio, percorrendo in tal modo l’intero orizzonte espressivo  in cui la parola può manifestarsi.  Nato nel 1925 a Moudon, presso Losanna, Jaccottet risiede dal 1953 a Grignan, in Provenza; la sua vastissima opera poetica  verrà prossimamente raccolta in un volume della prestigioa collana della Pléiade, atteso per il prossimo anno, e di cui l’esposizione mendrisiense vorrebbe essere una piccola anticipazione.
Seconda tappa, dopo quella inziale del 2011 dedicata a Giorgio Orelli e curata da Pietro De Marchi, di un percorso attraverso la grande poesia svizzera contemporanea, l’esposizione allestita da Fabio Pusterla proporrà, insieme ai volumi, alle plaquettes e ai libri d’arte di Jaccottet, numerosi materiali manoscritti e dattiloscritti reperiti presso il “Centre de recherches sur les lettres romandes” di Losanna , che consentiranno al pubblico di penetrare nel laboratorio creativo del poeta.

 

PRESS ROOM

Vai al comunicato stampa e alle immagini

 

CATALOGO


Philippe Jaccottet

La poesia, le figure, il paesaggio
2013
italiano
p. 72 / 24 ill.


Prezzo: CHF 20.00
   Vai al carrello