ARCHIVIO MOSTRE - MOSTRE DAL 2005

SGUARDI DI KABUL

Mostra fotografica di Reto Albertalli

20 settembre - 25 ottobre 2015

Reto Albertalli vive e lavora tra Ginevra e il Ticino. Ha ottenuto la maturità presso il Centro scolastico per le industrie artistiche a Lugano (CSIA) e si è poi diplomato all’École de photographie di Vevey. Cofondatore e direttore dell’agenzia Phovea, negli ultimi anni si è dedicato con successo al documentario e alla ritrattistica lavorando nel corporate image, per alcune fra le più importanti testate svizzere ed estere, agenzie umanitarie e clienti privati. All’attività di fotografo, affianca la collaborazione a diversi importanti progetti legati all’insegnamento in Palestina, Afghanistan e Brasile.

Spinto dalla passione per il reportage, Albertalli ha viaggiato in zone di crisi come Mali, Iran, Palestina e Afghanistan. A Kabul (2011-2012), in particolare, ha collaborato come insegnante di fotografia presso l’Afghan Mini Mobile Circus for Children, una scuola circense e di attività multimediali. Il rapporto sempre più solido con questo gruppo di giovani si è trasformato con il tempo in un vero e proprio progetto fotografico: Albertalli ricrea una sorta di studio a luce naturale su fondo neutro e propone alle ragazze di posare davanti all’obiettivo. 
Alla serie di ritratti sono alternate alcune fotografie in bianco e nero in cui si impongono figure di uomini armati e di donne dalla libertà negata. Emerge così una contrapposizione tra una società sconvolta dal conflitto e dominata da un rigido codice tradizionale e, dall’altro, il bisogno di libertà che gli stessi ritratti disvelano.

 

PRESS ROOM

Vai al comunicato stampa

 

CATALOGO


Reto Albertalli

Sguardi di Kabul
2015
Italiano
p. 24 / 15 ill.


Prezzo: CHF 5.00
   Vai al carrello