Casa Pessina (Ligornetto)

Apollonio Paul Pessina (1879 – 1958), scultore di Ligornetto, nacque in quella che oggi è conosciuta come “Casa Pessina”.
Nella tradizione di quanto fatto dall'allora comune di Ligornetto, il Museo di Casa Pessina riapre alle mostre temporanee e lo fa dandosi una nuova identità.
E così, se fino al 2013 per dieci anni aveva ospitato rassegne di artisti della regione, ora Casa Pessina si propone quale spazio espositivo in cui presentare e far conoscere al pubblico giovani fotografi ticinesi.
Donata dalla signora Bianca Pessina in memoria del fratello Apollonio, scultore e pittore (autore di opere significative tra cui il Monumento della battaglia dei sassi grossi di Giornico), dopo una mirata ristrutturazione Casa Pessina è stata trasformata in casa della cultura e inaugurata nel 2003. Ospita un percorso espositivo dedicato al Pessina, oltre alla biblioteca, agli archivi dello scultore e alla ex scuola Macconi.