Luglio

Sabato 6 luglio, ore 18.30

Festival Ticino in Danza

Danza per Castellani: Superficie Mobile

una performance di Patrick Bahya (D) e Alessia Della Casa (CH). Salone grande del Museo d’arte

Entrata libera

Lo spettacolo invita ad osservare in modo dinamico le straordinarie opere dell’artista, circondati dalla poetica di uno spazio ridisegnato dalle superfici di Castellani.
A seguire, nel Chiostro dei Serviti, Balliamo sul Mondo in collaborazione con Isadora Piattaforma Danza, un momento di danze etniche collettive e un rinfresco per salutare la decima edizione del Festival di Ticino in Danza

Domenica 7 luglio, ore 15.00

VISITA GUIDATA APERTA
Nell’ambito della mostra dedicata a Enrico Castellani il Museo d’arte ospita visite guidate su iscrizione aperte a tutti i visitatori.
Posti limitati, la riservazione è obbligatoria al numero:
058 688 33 50
Costo a persona: 17.- chf/euro

Sabato 13 luglio, ore 21

CONCERTO dei SERVITI

OXANA SHEVCHENKO

Programma
Sergej Rachmaninov –
Preludio in sol maggiore op. 32 n. 5
Preludio in sol minore op. 23 n. 5
Preludio in mi bemolle maggiore
op. 23 n. 6
Preludio in do minore op. 23 n. 7

Sergej Prokofiev –
10 pezzi per pianoforte
dal Romeo e Giulietta, op. 75
Igor Stravinskij (Guido Agosti)
– L’uccello di fuoco

Agosto

Giovedì 29 agosto, ore 18.00

INAUGURAZIONE

MAILLET ILLUSTRA KAFKA

Settembre

Domenica 15 settembre, ore 20.30

CONCERTO dei SERVITI

I BAROCCHISTI E IL CORO DELLA RADIOTELEVISIONE SVIZZERA

Direzione: Diego Fasolis

Programma
Claudio Monteverdi, Ivo Antognini – Stabat mater
(prima esecuzione assoluta della composizione commissionata dal Dicastero Museo e Cultura della Città di Mendrisio e dalla Fondazione Processioni Storiche)

Fondato nel 1936 da Edwin Loehrer, il Coro della Radiotelevisione svizzera ha raggiunto fama internazionale con registrazioni radiofoniche e discografiche relative al repertorio italiano tra Cinque e Settecento. Dopo Loehrer, Francis Travis e André Ducret, nel 1993 è stato nominato quale Maestro del Coro Diego Fasolis, che ha sviluppato una ricca attività concertistica e discografica.

Disco d’oro, Grand Prix du Disque, Diapason d’or, Stella di Fonoforum, Alte Musik Aktuell, Grammy Awards sono alcuni dei riconoscimenti assegnati al Coro dalla stampa specializzata per le produzioni discografiche pubblicate con Arts, Chandos, Decca, EMI, Naxos, Virgin e RSI-Multimedia. Claudio Abbado, René Clemencic, Michel Corboz, Ton Koopman, Gustav Leonhardt, Alain Lombard, Michael Radulescu sono alcuni tra i direttori che hanno lodato le qualità musicali dell’ensemble.